FIRME DIGITALI

La firma digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l’autenticità e l’integrità di documenti informatici.

La firma digitale conferisce al documento informatico le caratteristiche di autenticità (garantisce l’identità del sottoscrittore del documento); integrità (assicura che il documento non sia stato modificato dopo la sottoscrizione); non ripudio (attribuisce piena validità legale al documento).

Per generare una firma digitale è necessario utilizzare una coppia di chiavi digitali asimmetriche attribuite in maniera univoca ad un soggetto, detto titolare.

La chiave privata è conosciuta solo dal titolare ed è usata per generare la firma digitale da apporre al documento. Viceversa, la chiave da rendere pubblica è usata per verificare l’autenticità della firma.
L’Operatore di registrazione (ODR) è il soggetto autorizzato dal Soggetto Emettitore, tramite apposita convenzione, a svolgere le  seguenti funzioni specifiche:

  • identificazione dell’utente e registrazione dei dati nel modulo informatico di richiesta di certificazione;
  • richiesta di emissione dei certificati digitali e memorizzazione degli stessi sul dispositivo fisico;
  • personalizzazione e consegna al titolare del dispositivo fisico;
  • supporto al titolare per rinnovo/revoca dei certificati.

Un incaricato della registrazione (IR) è un soggetto delegato dall’emettitore di certificati,  tramite uno specifico mandato, ad effettuare l’identificazione del richiedente,  la registrazione dei dati necessari alla generazione dei certificati e la consegna allo stesso del dispositivo fisico.

Aggiornamento Driver Smart Card

Terms & Conditions